Foto

Il culo delle belle ragazze dei selfie

E’ nato prima l’uovo o la gallina, nel nostro caso, è nata prima l’attrazione per le tette o quella per il culo? Gli antropologi ritengono che il feticismo diffuso nei confronti del seno sia nato solo come conseguenza della somiglianza che esiste tra tette e culo. Nei primati il seno ha scarsa importanza ai fini dell'accoppiamento, quando le femmine vogliono sedurre i maschi lo fanno mostrando il loro culo.
Questo non vale solo per i culi femminili, anche se quello maschile ha meno adipe, compensa con una presenza maggiore di tessuto muscolare nella zona superiore che gli conferisce maggior sostegno riuscendo ad esercitare attrazione (e invidia) sia nelle donne che negli uomini, siano essi etero che gay.
Nelle ragazze il culo, la forma più allargata del bacino, i depositi di adipe nel tessuto delle natiche, segnalano la presenza di estrogeni quindi una buona predisposizione fisica a sostenere una gravidanza ed il successivo allattamento.
Nei periodo preistorico, quando l’uomo era costretto a subire notevoli periodi di carestia, la conformazione ideale del culo di una ragazza era molto più abbondante rispetto ai canoni estetici attuali, proprio perché il grasso in esso presente doveva garantire la sopravvivenza in caso di gravidanza . Con il trascorrere dei millenni, la capacità di approvvigionamento di cibo è migliorata e, gradualmente, anche la conformazione del culo ideale si è andata sempre più a ridurre.
Lo psichiatra e sessuologo britannico Havelock Ellis nei suoi studi di psicologia del sesso (1927), descrive così le caratteristiche cultural-sessuali del culo:
«Troviamo, tra la maggior parte dei popoli del mondo in tutti i continenti, la constatazione che i grandi fianchi e i glutei carnosi delle donne siano comunemente considerati come una delle principali caratteristiche di bellezza femminile. Questo carattere sessuale secondario rappresenta la deviazione strutturale più decisa del tipo femminile da quello maschile, una deviazione richiesta dalla funzione riproduttiva delle donne, il che produce un\'ammirazione che suscita la scelta sessuale. »
Il medico inglese sostiene inoltre che gran parte della biancheria intima ha lo scopo preciso di sottolineare e mettere in evidenza il culo delle donne.
L\'enfasi sui culi femminili come caratteristica prevalentemente sessuale secondo l\'educatore statunitense Ray Broadus Browne è aumentata esponenzialmente negli ultimi decenni, attribuendolo alla diffusione della moda, prima dei jeans e poi di pantaloncini e minigonne attillate.
Con la rivoluzione sessuale e la diffusione della pornografia, i culi e le tette hanno cessato di essere un elemento deplorevole per i mass media, a differenza degli organi sessuali e genitali esterni.
Le belle ragazze dei selfie hanno preferito inquadrare i loro culi, per esibirsi e attrarre i ragazzi che le seguono sui social. Pur essendo tutte foto attuali è possibile notare come la conformazione delle natiche possa variare da una ragazza all’altra, riscuotendo più o meno successo in base ai gusti personali di chi le ammira.

ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo
ragazze bel culo

Torna su!

Tags: Culi, Selfie